Il nostro sito prevede l’utilizzo di cookies. Oltre ai cookies tecnici, per cui non è necessaria autorizzazione, utilizziamo cookies di terze parti per poter migliorare l'esperienza dell'utente, e offrire i contenuti che i nostri visitatori trovano più utili. Consulta la nostra privacy policy per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli e/o negare il consenso. Cliccando su “Accetta i cookies” o continuando la navigazione, accetterai l’installazione.

EBSCO aumenta le precauzioni in merito a COVID-19

Postati 16-03-2020 in Corporations Healthcare Libraries

In linea con le raccomandazioni degli Stati Uniti e delle organizzazioni sanitarie internazionali, EBSCO sta sviluppando una linea guida sulla sicurezza mondiale per i dipendenti al fine di contribuire a ridurre la diffusione del coronavirus (COVID-19).

Precauzioni per la sicurezza:

Ad oggi, EBSCO sta prendendo precauzioni sempre più severe, soprattutto negli Stati Uniti e nei Paesi o Regioni che hanno dichiarato lo stato di emergenza. Tra le direttive è incluso il divieto di partecipazione a riunioni che includono 20 o più persone e nessun viaggio internazionale; gli ultimi aggiornamenti della nostra politica per i dipendenti comprendono anche il divieto di viaggio da/per/nel territorio degli Stati Uniti e dei Paesi che hanno dichiarato lo stato di emergenza, oltre a favorire il lavoro a distanza. Questa nuova modalità di lavoro in “smart working” riguarda alcune delle sedi EBSCO nel mondo, compresa la sede centrale di EBSCO Information Services a Ipswich, Massachusetts. Non ci sono casi noti di COVID-19 a Ipswich, ma lo Stato del Massachusetts ha dichiarato lo stato di emergenza, e per tanto abbiamo preso questa decisione proattiva per contribuire a garantire la salute e la sicurezza del nostro staff.

Sostenere la disponibilità del servizio e il livello di supporto:

Queste precauzioni di sicurezza non porteranno a nessuna interruzione della disponibilità del prodotto, e avranno un impatto limitato sul livello di servizio e di supporto da parte di EBSCO. In qualità di azienda ampiamente impegnata a fornire risorse elettroniche in un ambiente moderno e basato sul cloud, siamo nella naturale situazione in cui non dipendiamo da un’unica sede per la manutenzione di prodotti e servizi. L’assistenza, il supporto e la disponibilità dei referenti rimangono invariati. Buona parte di questi team lavorano a distanza in modo regolare già da tempo.

Materiale cartaceo:

Se siete nella situazione in cui la vostra Istituzione non può accettare libri cartacei da GOBI, GOBI è pronta a supportare e collaborare con i propri clienti per discutere la loro situazione individuale e trovare la soluzione migliore per soddisfare le loro esigenze. Ad esempio, con il passaggio di molte università all’esclusiva didattica online, la considerazione di adattare i profili alle preferenze dell’e-only preferred contribuirebbe ad evitare l’interruzione della copia cartacea e a massimizzare la disponibilità online della monografia per il supporto alla ricerca e alla didattica. Sentitevi liberi di contattare il vostro referente GOBI per assistenza.

Se come clienti JETS ricevete riviste stampate e la vostra sede non può accettare queste spedizioni, EBSCO è pronta a supportare le vostre esigenze. Ad esempio, EBSCO può trattenere le spedizioni e conservare queste riviste finché non sarà di nuovo possibile accettare i fascicoli. Vi preghiamo di contattare il vostro referente dei servizi EBSCO per trovare la soluzione adeguata.

Uno sguardo verso il futuro:

La nostra politica per i dipendenti si adatterà in base alle necessità future. EBSCO ha in programma di assistere i clienti in modo proattivo attraverso una serie di programmi di supporto legati non solo al virus in sé, ma anche ad aree di crescente importanza, come le best practice per l’ottimizzazione dell’apprendimento a distanza. Condivideremo materiali e dettagli non appena saranno disponibili.

Auguriamo salute e benessere a voi, ai vostri colleghi, alla vostra famiglia e ai vostri cari.

Share this: