Nuova partnership: EBSCO Information Services e Code Ocean - Promuovere la ricerca Open e riproducibile

~ La partnership fonda le basi per lo sviluppo e la diffusione della ricerca Open ~

Torino, Italia – 10 febbraio 2020 – La nuova partnership strategica tra EBSCO Information Services (EBSCO) e Code Ocean fornirà alla comunità di ricerca globale una piattaforma per facilitare la condivisione e il riutilizzo del codice computazionale e dei dati. Garantisce la riproducibilità delle ricerche riportate e rende la ricerca aperta, organizzata, accessibile e interoperabile.

Oggi, con i progressi tecnologici che ci permettono di distribuire molto più di semplici parole sulle pagine, i ricercatori, le istituzioni accademiche, i finanziatori e gli editori sono attori sempre più esigenti che rendono la ricerca basata sui calcoli intuitiva, collaborativa, interoperabile e supportabile. L'accordo di investimento e di rivendita di EBSCO sottolinea l'importanza critica che attribuisce alla promozione e al sostegno di tali requisiti. Basandosi sull'attuale successo di Code Ocean con gli editori, EBSCO agirà come partner, estendendo la portata e l'impatto potenziale di Code Ocean alle istituzioni di tutto il mondo.

Code Ocean è nata dal lavoro di post-dottorato del co-fondatore Simon Adar presso Cornell-Tech. Come molti scienziati, Adar ha analizzato le opere pubblicate in precedenza e ha cercato di partire da queste. Ha rapidamente scoperto quanto sia difficile riutilizzare il codice e i dati e quanto sia arduo dimostrare la riproducibilità, anche dei risultati pubblicati. Insieme al co-fondatore e Chief Technical Officer Ram Dayan, hanno messo insieme un team per costruire una piattaforma con lo scopo di aumentare il ritmo della scienza.

Simon Adar, CEO di Code Ocean, afferma che la lunga storia di EBSCO al servizio del mondo accademico per migliorare i flussi di lavoro della ricerca e la sua forte posizione sul mercato, la rende un partner ideale per Code Ocean. "Lavorare insieme a EBSCO, come investitore e come rivenditore, contribuirà a portare Code Ocean a un pubblico globale per la pubblicazione, la riproducibilità e la ricerca quotidiana".

Tim Collins, CEO di EBSCO Information Services, afferma che investire in Code Ocean e contribuire nella sua diffusione è un modo per dare supporto ai problemi che i ricercatori devono affrontare e fornire agli editori e alle istituzioni maggiori opzioni. "Investendo e sostenendo il lavoro svolto da Code Ocean, EBSCO sarà in grado di affrontare i miglioramenti dell'attività di ricerca e di promuovere collaborazioni che portano il flusso di lavoro della ricerca a pieno regime, esponendo il codice e i dati critici della ricerca e sostenendo la riproducibilità della ricerca".

Questa partnership va ad aggiungersi alla recente partnership di EBSCO con Arkivum, facendo leva sul portafoglio SaaS di EBSCO e su Perpetua di Arkivum che consente la gestione dei dati a lungo termine. Inoltre, l'annuncio di Code Ocean coincide con l'annuncio della partnership di EBSCO con protocols.io che fornisce ai ricercatori l'accesso ai metodi di ricerca, un altro elemento essenziale nel flusso di lavoro della ricerca.

A proposito di Code Ocean

Code Ocean è una piattaforma di riproducibilità computazionale basata su cloud che fornisce a ricercatori e sviluppatori un modo semplice per creare, condividere, scoprire ed eseguire un codice scientifico. Ricercatori e scienziati possono sviluppare e collaborare sul codice e condividerlo come codice eseguibile usando un Digital Object Identifier (DOI) coniato da Code Ocean per supportare l'attribuzione citabile. Code Ocean ha ricevuto il premio ALPSP 2018 per l'innovazione nell'editoria per il suo lavoro pionieristico con gli editori leader a livello mondiale per incorporare il codice di lavoro dei ricercatori all'interno degli articoli di ricerca pubblicati, garantendo al contempo ai ricercatori il mantenimento dei diritti d'autore. Code Ocean è stata fondata nel 2015 con l'obiettivo di far risparmiare tempo ai ricercatori e di far progredire la scienza rendendo il codice riutilizzabile e la ricerca più facilmente riproducibile. Ulteriori informazioni sono disponibili all'indirizzo codeocean.com.

A proposito di EBSCO Information Services

EBSCO Information Services (EBSCO) è il principale fornitore di Discovery Service per biblioteche in tutto il mondo con oltre 11.000 clienti in più di 100 paesi. EBSCO Discovery Service™ (EDS), personalizzabile in tutti i suoi aspetti, permette di effettuare una ricerca attraverso un'unica maschera su tutte le risorse a disposizione dell’utente. Un algoritmo di rilevanza ottimale garantisce i risultati più pertinenti sempre nelle prime pagine. EBSCO è anche il principale fornitore di contenuti di ricerca online per biblioteche, tra cui centinaia database di ricerca, archivi storici, risorse point-of-care mediche e strumenti di apprendimento aziendale che vengono consultati da milioni di utenti finali in decine di migliaia di istituzioni. Inoltre, EBSCO è il principale fornitore di riviste e libri elettronici per le biblioteche. Gestisce abbonamenti per oltre 360.000 periodici, tra cui più di 57.000 riviste elettroniche, e fornisce accesso online a più di un milione di eBook. Per ulteriori informazioni, visita il sito Internet: www.ebsco.it. EBSCO Information Services fa parte di EBSCO Industries Inc., una società a conduzione familiare dal 1944.

###

Per maggiori informazioni, si prega di contattare:
Luciana Ferrero
Marketing Coordinator
+39 0112876822         
mailto:lferrero@ebsco.com