Infrastruttura aperta

Le nostre applicazioni sono costruite per essere interoperabili così che le biblioteche possano scegliere le migliori soluzioni possibili per i loro utenti.

Scegliere i migliori servizi possibili

All'interno di un'infrastruttura aperta, l'interoperabilità è fondamentale. Attraverso piattaforme interoperabili, le biblioteche possono scegliere e fornire i migliori servizi possibili per i loro utenti. Ci assicuriamo che le nostre piattaforme siano aperte per l'integrazione di servizi di terze parti come ILL, sistemi di conservazione, soluzioni di campus, sistemi bibliotecari integrati, servizi di autenticazione, sistemi di gestione dell'apprendimento, servizi di acquisizione di contenuti e molto altro.

L'importanza delle integrazioni

Donna Shaw, Product Manager di EBSCO, spiega come EBSCO approccia le integrazioni con prodotti, sistemi e servizi di terzi. In questo video, Donna esamina l'interoperabilità con le piattaforme tecnologiche per la didattica e i sistemi di gestione dell'apprendimento in particolare per consentire l'accesso alle informazioni a docenti, studenti e ricercatori.

L'impegno di GOBI per l'infrastruttura aperta

Fornire libertà di scelta e supporto ai sistemi aperti è uno dei cardini della strategia di sviluppo di GOBI. Che si tratti di scelta di contenuti, piattaforma e-book, modelli di acquisizione o integrazioni ILS, GOBI si sforza di offrire integrazioni e supporto al flusso di lavoro personalizzato per ogni biblioteca con cui lavoriamo. Una prospettiva "open first" guida sempre il nostro approccio per migliorare ulteriormente i flussi di lavoro della biblioteca e fornire un valore aggiunto all'utente.

Unisciti alla discussione

Scopri le aree dell'"open".

Registrati ora

Newsletter Open Perspectives

Una aggiornamento mensile di informazioni sui temi dell'"open".

Iscriviti ora